Rhodiola rosea, proprietà, azione e uso

a cura di Fabrizio Boccaleri (Fisique Nutrition) http://www.bestintegratori.it

Originaria del territorio russo e usata nella medicina popolare asiatica dall'antichità, la rodiola rosea, con le sue innumerevoli proprietà, è di grande sostegno nei momenti "faticosi".

Questa pianta cresce spontaneamente nelle zone montuose fra le rocce o i suoli sabbiosi in climi freddi e si trova con facilità in Lapponia, Scandinavia e Siberia dove è conosciuta con il nome di “Zoloty Koren” il cui significato è “radice d’oro”. Sono i suoi metaboliti secondari che le permettono di resistere al freddo intenso delle zone in cui cresce, e questa caratteristica è ciò che costituisce un potente sostegno per il nostro organismo.
Utilizzata da centinaia di anni, il rizoma è un potente “adattogeno”, utile quindi per aumentare la resistenza dell’organismo a stress di varia natura, sia fisici che biologici e chimici e favorirne l’adattamento. Numerosi sono i principi attivi contenuti nella radice, il cui composto principale è il rosavin, flavonoide di natura glicosidica, dal quale dipendono le varie attività della rodiola: è efficace quando abbiamo bisogno di un’ondata di energia per combattere la stanchezza, sia mentale che fisica, aumentare le difese dell’organismo, ritrovare il buonumore e migliorare concentrazione, memoria e apprendimento.
I periodi faticosi o di superlavoro, la necessità di essere costantemente attivi sia a livello mentale che fisico, possono portare a situazioni di forte stress in cui ansia e/o leggera depressione possono prendere il sopravvento e rovinarci le giornate e le notti, con difficoltà a prendere sonno. Questo è il momento di assumere un adattogeno efficace come la rodiola, in grado di lavorare sul nostro organismo e metterlo in condizione di sostenere tutte le fatiche quotidiane alle quali siamo sottoposti. Inoltre, le sollecitazioni bio-chimiche indotte da stress acuto, a carico di alcuni organi, sono inibite dai principi attivi contenuti nel rizoma.
La Rodiola è sicuramente l'integratore giusto quando serve concentrazione. Infatti oltre ad aumentare la resistenza dell’organismo, esercita un effetto stimolante nei confronti dell’attività mentale, regalando lucidità, concentrazione e capacità mnemonica. Quindi è di grande sostegno per gli studenti durante l’intero anno scolastico o ai primi segnali di stanchezza durante le lezioni e le ore di studio e nei momenti di maggior pressione prima di sostenere degli esami. Inoltre la rodiola è in grado di innalzare i livelli di serotonina, conosciuto come l’ormone della felicità, e di mantenerli alti nel torrente sanguigno, grazie alla sua capacità di migliorare la permeabilità della barriera emato-encefalica, così da rendere più facile il passaggio di alcuni neurotrasmettitori precursori della serotonina e della dopamina. Utilizzandola anche la qualità del sonno migliorerà in breve tempo. Il rosavin, partecipa all’attivazione della lipasi, l’enzima fondamentale per la scissione e la mobilitazione dei grassi e innalzando i livelli di serotonina, l’assunzione di rodiola migliora il controllo dell’appetito. E se in contemporanea si svolge regolare attività fisica, ecco che la linea ne trae enorme beneficio. E’ottima per gli sportivi che vogliono migliorare le loro prestazioni perchè aumenta i livelli di ATP (adenosintrifosfato) nel tessuto muscolare, quindi mette a disposizione maggior energia. Conferisce migliore la resistenza fisica ad alte quote. Notevoli le proprietà antiossidanti di questo rizoma.

Lungotevere club s.s.sd. SRL

Lungotevere degli Artigiani, 16 - 00153 Roma RM

P. IVA 11064591008

Contatti

  • Telefono06 32091632

  • Mobile328 4594846

  • Indirizzo info@lungoteverefitness.it